Un contratto di lavoro per Valerio Catoia, il giovane che questa estate ha salvato una ragazza che stava affogando nel mare di Sabaudia. L'iniziativa è stata patrocinata dalla Provincia di Latina e dall'Endas. Questa mattina all'inizio della seduta il presidente della Provincia Eleonora Della Penna insieme a Paolo Serapiglia,  rappresentante dell'Endas (Ente Nazionale di promozione sportiva riconosciuto dal Coni), hanno consegnato una borsa lavoro al giovane Valerio Catoia. La Provincia ha patrocinato l'iniziativa promossa dall'associazione nell'ambito di un più ampio progetto di inserimento lavorativo rivolto ai ragazzi diversamente abili impegnati nel mondo dello sport. Valerio presterà servizio di salvataggio presso la piscina comunale e riceverà un compenso per questo lavoro.