Il consiglio Comunale di Terracina ha oggi approvato all'unanimità una mozione proposta dai capigruppo di maggioranza, relativa alla situazione del ponte sul Sisto, con la quale si chiede alla Provincia l'installazione immediata del ponte provvisorio ciclopedonale e l'approntamento di un progetto urgente per la realizzazione di un nuovo ponte carrabile definitivo. La novità più rilevante riguarda proprio quest'ultimo punto per il quale l'assise cittadina ha chiesto all'Amministrazione Comunale di assumere un impegno formale per la compartecipazione alle spese di realizzazione. "Approvando all'unanimità questa mozione presentata dai capigruppo di maggioranza, - afferma il sindaco Procaccini - il Consiglio Comunale e la politica terracinese nel suo complesso hanno voluto dare un segnale forte a Provincia e Regione, dimostrandosi coesa nell'interesse dei nostri concittadini. Abbiamo assunto un impegno molto significativo che, in un certo senso, sgrava i livelli di governo superiori da una parte delle incombenze, ma, allo stesso tempo, li priva anche di alcuni alibi. Terracina ha voluto mettere nero su bianco l'assunzione della propria parte di responsabilità per la costruzione del nuovo ponte, ora la palla passa a chi ha la competenza e deve reperire le risorse necessarie. Oggi è stata scritta una bella pagina di coesione cittadina, seppur all'interno di una drammatica situazione di disagio per migliaia di nostri concittadini". Il sindaco conclude sollecitando gli altri enti a "serrare i tempi perché i cittadini del Sisto non possono più aspettare".