Un successo politico celebrato anche dalla città di Gaeta. Si tratta della riconferma di Joseph Curtatone, originario della città del Golfo, quale sindaco della città di Somerville, città degli Stati Uniti d'America facente parte della contea di Middlesex.
Gaeta ha infatti accolto con grande entusiasmo la notizia della riconferma: Somerville ha scelto ancora una volta quale suo sindaco Joseph Curtatone che ha ottenuto il 73 per cento delle preferenze.
Proprio pochi mesi fa il riconfermato sindaco di Somerville era venuto a Gaeta in vacanza con la famiglia ed accolto all'interno del palazzo comunale dal sindaco Cosmo Mitrano. "Sono nato negli USA, ma sono e mi sento gaetano" aveva esordito il primo cittadino della città statunitense gemellata con la città di Gaeta.
"Due città unite da un legame indissolubile nel nome di Gaeta, nel segno delle nostre tradizioni nonostante la distanza territoriale – aveva raccontato il sindaco Mitrano – le due comunità da oltre dieci anni mantengono vivo un rapporto che affonda le sue radici nella storia della nostra città che ha visto i suoi abitanti emigrare, in varie epoche, sia in Europa che negli Stati Uniti. Ogni volta portando con sé un bagaglio pieno di tradizioni e usanze di Gaeta. Portando nel proprio cuore "lo spirito gaetano", trasmesso di generazione in generazione, tanto da creare un vincolo sempre più robusto con la terra di origine". Un contributo importante al rafforzamento dei rapporti tra le due città viene anche dal progetto SE.RA.PO che vede, da circa dieci anni, i giovani di Gaeta e Somerville protagonisti di scambi culturali annuali.