Impegnare il sindaco e la Giunta di Velletri a sollecitare gli uffici comunali per la realizzazione di alcune aree dedicate alla sgambatura dei cani all'interno degli spazi verdi pubblici del territorio cittadino.
È questo l'obiettivo che intende perseguire il consigliere comunale del MoVimento Cinque Stelle di Velletri, Paolo Trenta, attraverso una mozione presentata nei giorni scorsi e volta a sollecitare l'amministrazione a predisporre una zona dove i "migliori amici dell'uomo" possano «correre liberamente e socializzare senza essere fonte di pericolo e disturbo per gli altri».
Secondo Trenta, inoltre, «è necessario che il Comune promuova e sostenga iniziative e interventi rivolti alla conservazione e al rispetto delle necessità che interessano la popolazione animale, al fine di favorire la convivenza fra loro e gli umani».
Dunque, sempre secondo l'esponente pentastellato, «è necessario apportare delle modifiche al territorio affinché alcune aree verdi di proprietà pubblica diventino zone a misura di padroni e di cani, i quali potranno stare liberi e senza museruola, espletando i loro bisogni e non disturbando la quiete pubblica».