Nella notte i militanti di CasaPound Latina hanno lasciato uno striscione all'ingresso della scuola di Via quarto per denunciare i disagi che stanno vivendo studenti, corpo docente e lavoratori dopo le prime piogge stagionali. "Il fatto che abbia ceduto l'impermealizzazione dopo appena un anno dai lavori è inammissibile" Tuona Marco Savastano, responsabile del movimento: " Vogliamo subito sapere i nomi dei responsabili e che il Comune si attivi subito per risolvere la questione. È arrivato il momento per Coletta e LBC di crescere e smettere di parlare di osservatori e massimi sistemi e di calarsi in quel compito amministrativo e di governo che li vede latitare. Al di là delle responsabilità personali è innegabile che l'amministrazione comunale sia anni luce lontano dalle problematiche della città"