"Accolgo con grande compiacimento la notizia del finanziamento di 36mila del ministero dei Beni Culturali per l'avvio del restauro della Chiesa dell'Annunziata, un contributo ottenuto grazie all'intuizione e alla tenacia del professor Carmelo Palella, a dimostrazione che l'amore per la propria comunità e l'impegno sanno regalare risultati e grandi soddisfazioni. Ringrazio di cuore il professor Palella a nome dell'Amministrazione Comunale e dell'intera città di Terracina. Il Comune, compatibilmente con la disponibilità di risorse, parteciperà agli interventi per garantire inizialmente la possibilità di visitare il sito e per arrivare, in futuro, alla completa fruibilità della chiesetta. Siamo impegnati su vari fronti per il recupero, la valorizzazione e la fruizione del grande patrimonio archeologico, artistico e culturale di Terracina: il Teatro Romano, la nascita della Fondazione "Città di Terracina", l'affidamento a Coopculture della gestione di importanti siti e altri interventi, come le Reti d'Impresa, ad esempio, che puntano a valorizzare i beni per mostrare al mondo la nostra ricchezza. Siamo aperti ad ogni contributo e collaborazione da parte della società civile. Non abbiamo la possibilità di accontentare tutti, ma il fermento culturale e di partecipazione che si percepisce a Terracina è un aspetto molto positivo che intendiamo assecondare".