«La partita nel Lazio è solo tra noi e il centrosinistra. In tutta la campagna elettorale non sono mai riuscito a incontrare Nicola Zingaretti, quando ho saputo che era qui non potevo non venie. Si fanno chiamare Partito democratico e quello che si fa in democrazia è confrontarsi, sono qui per fare almeno un parallelo. Con Zingaretti ho cercato un confronto per ai cittadini la possibilità scegliere in base ai programmi, ma non è stato possibile». Lo ha detto il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Lazio, Stefano Parisi, a margine dell'evento. Il comizio è poco distante dall'evento di chiusura del governatore uscente, Nicola Zingaretti. "Credo che la vera scelta di domenica sia di lasciare le cose come stanno con Zingaretti o dare una svolta a questa regione", ha concluso Parisi.