L'affidamento degli impianti sportivi  dalla prossima stagione, avrà un nuovo regolamento.Oggi in Consiglio comunale è stato infatti approvato, con alcune piccole modifiche, il lavoro partorito dalla commissione Sport guidata da Fabio D'Achille che per un anno ha messo a punto le nuove regole per l'assegnazione degli impianti sportivi. La maggioranza e l'opposizione hanno dialogato e concordato l'approvazione di quattro emendamenti su 18 presentati. Latina Bene Comune ha votato compatta, con 18 presenti, il regolamento per palestre e impianti, voti a cui s'è aggiunto quello di Nicoletta Zuliani del Pd. Il resto dell'opposizione si è invece astenuta.

Il dibattito è stato piuttosto vivace. L'opposizione ha battagliato su alcuni emendamenti, in particolare per evitare la possibilità di affidamento diretto, ad esempio, del campo Coni alle federazioni sportive senza gara, come previsto dal regolamento. Ma il vero colpaccio lo ha tentato il consigliere Matteo Coluzzi, che ha ripescato un impegno assunto da Lbc nel 2016 sulla fruizione gratuita delle palestre per le fasce meno abbienti. «Lo avete proposto ma ve lo siete "dimenticato" - ha detto Coluzzi in Aula - Vi siete rimangiati il vostro stesso impegno politico». Per nulla d'accordo il capogruppo di Lbc Dario Bellini, secondo il quale «le agevolazioni per chi ha tesserati chi appartiene a fasce meno abbienti sono previste dal regolamento, che assegna due punti per questa particolare situazione». Coluzzi non è convinto: «Prendete un impegno e poi fate altro. Avete avuto il coraggio di bocciare un emendamento che praticamente avete ispirato voi». Da qui, l'astensione di Coluzzi al voto finale, come il resto della minoranza.

Le palestre interessate dal regolamento sono 25, mentre gli impianti sportivi 33. Il regolamento per gli impianti sportivi prevede la gestione diretta da parte del Comune solo del Palabianchini, utilizzato dalle squadre di basket, calcio a 5 e volley, mentre prevede la concessione subordinata ad una procedura ad evidenza pubblica per tutti gli altri impianti, compresi lo stadio Francioni e l'ex Fulgorcavi e la palestra Boxe, palestra Arcieri e palestra scherma.