Una lista composta in prevalenza da donne. Non a caso l'assessore di riferimento è la delegata ai Servizi sociali Eva Torselli. Una scelta, quella di Unione Civica - la lista che ha presentato i propri candidati nel contesto della coalizione che sostiene la candidatura a sindaco di Antonio Terra - dovuta non solo all'esigenza di avere un certo numero di quote rosa ma anche all'esperienza maturata sul campo. «Le tredici candidate - hanno infatti confermato, e assicurato, lo stesso sindaco Antonio Terra, l'assessore Eva Torselli e il consigliere uscente Giovanni Martelli - sono tutte politicamente attive e impegnate nel mondo del sociale e dell'associazionismo. Tutte persone qualificate e che potranno dare il proprio contributo qualora venissero elette».  Insieme all'assessore Eva Torselli, compongono la lista di Unione Civica altre dodici donne.  Oltre ai nomi storicamente legati alla lista, come il consigliere Giovanni Martelli, Mario Berna e Lanfranco Principi, sono tante le new entry che si sono registrate. Tra tutti gli ex amministratori Marco Moroni e Massimo Bortolameotti, il quale ha separato il proprio cammino da quello delle civiche di centrodestra quando la coalizione, partiti compresi, si è ritrovata d'accordo sulla candidatura a sindaco di Domenico Vulcano.