L'assessore Fabiana Marangoni ha deciso di rassegnare le dimissioni. Le voci in merito a rapporti difficili in Giunta erano circolate già nei giorni scorsi, tanto da spingere il consigliere Secci a chiedere chiarimenti in Consiglio comunale, quando sono state immediatamente smentite. Ora la nota del Comune: «L'assessore alle Attività Produttive e Suap Fabiana Marangoni nella giornata odierna ha rassegnato le dimissioni in maniera irrevocabile. Tale scelta è maturata a seguito di un confronto con l'Amministrazione comunale, durante il quale si sono confermate posizioni divergenti su modus operandi e scelte politiche. "La mia è una scelta sofferta – commenta Marangoni – ma che nel rispetto della fiducia datami dai miei elettori, in assoluta serenità e onestà intellettuale, ritengo inevitabile, stante il permanere di posizioni da me non condivise sulle quali non si è riusciti a trovare una sintesi che consentisse il proseguimento di una proficua collaborazione". L'intera amministrazione ringrazia la dottoressa Fabiana Marangoni per il lavoro finora svolto. Non condividendo quanto da lei affermato, continuerà a svolgere il proprio mandato per l'attuazione dell'intero programma elettorale, unico strumento di vero confronto con la cittadinanza, e nei prossimi giorni procederà, ai sensi dello Statuto, a tutti gli atti per la reintegra della Giunta come per legge».