"Questo di oggi, martedì 29 maggio, è stato il mio ultimo consiglio comunale". E' quanto detto dal consigliere comunale di Gaeta, Luigi Passerino, che ha deciso di rassegnare le dimissioni. Una decisione maturata da tempo ed oggi confermata. Queste le motivazioni della decisione: "Come dissi durante la campagna elettorale dello scorso anno, e accennato durante quest'anno, uno dei motivi della mia candidatura era un ricambio generazionale e di mentalità". Al suo punto entra, infatti, il primo dei non eletti della lista: Gennaro Romanelli, 24 anni.
"Anche se la legge lo permette, chi si candida a sindaco non dovrebbe poter fare il consigliere, perché a causa di ciò molti si candidano solo per fare quello, impedendo di fatto la nascita di progetti unitari e ampiamente condivisi, e creando una frammentazione inutile e insensata.  Con Gennaro condivido l'idea di impegno per la città e non contro qualcuno. Auguro a Gennaro di realizzare i nostri comuni  progetti, sui quali avrà sempre il mio massimo appoggio".