Nella giornata di ieri è stata inviata la nota dalla segreteria del Sindaco Coletta nella quale esprime "…la valutazione positiva e l'assenso dell'Amministrazione Comunale di Latina riguardo alla proposta di destinare le risorse economiche residue delle annualità precedenti alla realizzazione di uno o due impianti, a totale proprietà e gestione pubblica, per il trattamento della frazione organica proveniente dalla raccolta differenziata attuata nei Comuni della Provincia di Latina.

La proposta infatti va nella direzione degli emendamenti presentati proprio dal Comune di Latina nel febbraio scorso e che sono confluiti nel Piano Provinciale adottato prima dal Consiglio Provinciale e approvato poi definitivamente dall'Assemblea dei Sindaci della Provincia di Latina il  24.04.2018". La nota sottolinea come negli ultimi anni sono cresciute le criticità riferibili alla gestione della frazione organica dei rifiuti solidi urbani degli impianti esistenti nella provincia di Latina.

"È importante effettuare da subito e in piena trasparenza - continua il Sindaco - la scelta della forma gestionale e amministrativa della struttura avendo riguardo alla migliore impiantistica possibile presente oggi sul mercato".