"Con l'arrivo di Enrico Tiero e di Cuori italiani Fratelli d'Italia si rafforza". Nicola Calandrini, portavoce provinciale di FdI, commenta così l'accordo che ha portato il movimento guidato in provincia dall'ex vicesindaco di Latina all'interno del partito di Giorgia Meloni. Per Calandrini, dunque, si tratta di un evidente rafforzamento per la federazione provinciale, che ora ha maggior peso in molti comuni pontini e soprattutto nel capoluogo, con ben 4 consiglieri. 

"Quando una famiglia si allarga e' momento di gioia e di consapevolezza di una nuova forza - afferma Nicola Calandrini - I movimenti politici che si chiudono in se stessi hanno già perso, quelli che si allargano costruiscono la loro vittoria futura perche' in democrazia si vince in tanti e in pochi perdono. Enrico Tiero e gli altri amici che sono confluiti nel nostro partito rafforzano la scelta di chi come noi ha fondato questo movimento politico e ci ha creduto sin dall'inizio. Abbiamo piacere che tanti altri amici si siano convinti di queste ragioni e di questo percorso a fronte dell'obiettivo di creare un riferimento forte per gli elettori di centro destra, la nostra è una scelta di valori e chi sta con noi sceglie questi valori e l'impegno per un territorio che oggi più che mai ha bisogno di riscatto. Per un grande progetto occorrono tante energie e ringraziamo gli amici di Cuori Italiani di aver aggiunto alle nostre forze le loro. Oggi dobbiamo coordinare le nostre esperienze per rendere più efficace la nostra presenza in tutta la provincia Pontina. Nel centro destra esistono forze che riescono ad aggregare ed altre che debbono ancora fare i conti con i processi di cambiamento in atto.  Noi vogliamo essere protagonisti di questo percorso".