Fratelli d'Italia di  Aprilia si struttura, assegnando le deleghe all'interno del partito e annuncia nuovi ingressi. "Un modo   - spiega il coordinatore, Edoardo Baldo - per rinforzarci ed essere più vicini ai cittadini in modo capillare. Per questo la struttura interna al partito sarà divisa in dipartimenti così da poter rispondere in modo puntuale a tutte le tematiche e problematiche del territorio". Saranno undici i dipartimenti, ognuno dei quali avrà uno o più delegato. Queste le deleghe assegnate: Artigianato, Agricoltura e Periferie, che sarà gestito da Francesco Locicero e Loredana Belvisi; Politiche e servizi sociali, Edoardo Baldo; Metapolitica e Ambiente, Elio Aliperti; Attività produttive, Roberto Malvezzi; Urbanistica e Lavori Pubblici, Enrico Menegatti;   Cultura e Sport, Barbara Antonucci; Pari opportunità, Carola Latinii; Finanze, Tributi e Aziende Partecipate, Nello Romualdi e Giovanni Melai; Sicurezza, Alessandro Basile; Politiche Giovanili, Lorenzo Aliperti; Stampa e Social Media, Lionardo Labbate. 

Questi dipartimenti avranno come mira quella di analizzare il territorio, gli atti amministrativi e fare proposte concrete al miglioramento della nostra città. "Inoltre, continua Baldo, questo è solo il punto di partenza poiché questi dipartimenti tematici mirano all'inclusione di tutti coloro che vorranno dare il proprio contributo al miglioramento della nostra città. Oltre la creazione dei dipartimenti - conclude a breve ci saranno nuovi ingressi in FdI, che saranno annunciati non appena sarà terminato l'iter di ratificazione, quindi nei prossimi giorni ci saranno novità e colgo l'occasione per ringraziare il nostro coordinatore Provinciale, Nicola Calandrini, per la piena disponibilità come sempre dimostrata".