Serve urgentemente un tavolo tecnico per discutere dell'ormai emergenziale problema dell'erosione costiera. A sostenerlo, con tanto di invito al presidente Nicola Zingaretti per chiederne la sua istituzione in Regione, è il sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà, che prende le mosse dal dramma che da oltre un anno sta vivendo Torvajanica.

"Ormai da diversi anni, come è noto, il litorale laziale è flagellato da violenti fenomeni stagionali di erosione costiera - spiega il primo cittadino -. In particolare la nostra località di Torvajanica sta soffrendo la vera e propria scomparsa di ampi tratti di arenile, con compromissione, se non addirittura crollo, di strutture balneari pubbliche e private. I danni indotti sono ingentissimi, sia per gli imprenditori turistici, sia per il pubblico dell'arenile. Assicuro pertanto - conclude il sindaco - la disponibilità di questo ente alla partecipazione ad un tavolo tecnico esteso a tutti gli enti al fine di ricercare ed attuare le possibili soluzioni di contrasto a tale gravissimo fenomeno di erosione costiera in atto".