Dopo la lite tra stranieri e il tentativo di uno di essi di bruciare il compagno, la Lega interviene chiedendo lo sgombero immediato del tugurio in via Stradone La Valle a Terracina. Il partito, da tempo in rotta col sindaco Nicola Procaccini, attacca a testa bassa l'amministrazione chiedendo un intervento immediato per ripristinare sicurezza e decoro nell'area in cui sono avvenuti i fatti. 

"La storia infinita del tugurio - si legge in un post su Facebook della Lega Terracina - Tutti sanno dell'esistenza dello stabile e dei suoi occupatori abusivi. Il Sindaco riveste anche la qualifica di "ufficiale di governo", nonché di autorità sanitaria locale.
In quanto tale egli ha l'obbligo di intervenire. Non si è mai verificato un intervento deciso da parte dell'amministrazione in merito alla sicurezza. Possibile che deve sempre scapparci il morto per intervenire?"