Un partito coeso, attrattivo e pronto alle sfide politiche ed elettorali che lo attendono. Questo il quadro che emerge alla conclusione dei lavori che si sono tenuti ieri per la direzione provinciale di Fratelli d'Italia. Dopo la dovuta soddisfazione per l'elezione di Marco Marsilio alla guida della regione Abruzzo con la concretizzazione dell'ingresso in Senato del portavoce provinciale del partito Nicola Calandrini, FdI ha fatto il punto della situazione attuale. 

"La provincia di Latina esprime, quindi, due parlamentari: Giorgia Meloni eletta al collegio uninominale di Latina alla Camera e, appunto, Nicola Calandrini al Senato, evidenza del radicamento territoriale del partito - si legge nella nota ufficiale di Fratelli d'Italia - Si è passato al benvenuto nel partito (era la prima riunione utile dell'organismo) al gruppo di Enrico Tiero, viceportavoce regionale di Fratelli d'Italia. Un ingresso che sta dentro il processo di crescita della comunità che è una delle condizioni che ha confortato lo sviluppo della presenza di amministratori nella vita politica interna con la formazione di una lista per le elezioni provinciali (elezioni di secondo livello) competitiva e capace di rappresentare in maniera omogenea tutte le realtà territoriale pontine, da Minturno ad Aprila. Lo slancio del partito crea le condizioni favorevoli per costruire un percorso di sostegno alla candidatura di un esponente provinciale del partito per le prossime elezioni europee.

 Un partito aperto che sta allargando la sua capacità di rappresentanza e che si appresta a definire liste competitive per i comuni che in primavera saranno chiamati al rinnovo di sindaco e consiglio, sono sette in provincia tutti sotto i 15.000 abitanti. Un clima positivo sottolineata da tutti i membri della direzione senza distinzioni per anzianità di adesione o per sensibilità politica ma dentro un progetto politico condiviso e dialogante, ma nella pari dignità, con le altre forze del centrodestra per conquistare i comuni che sono interessati dal voto in questo anno e quelli per cui vanno definite le strategie per la "riconquista", ad iniziare da Latina. Oggi Fratelli d'Italia è un soggetto politico protagonista della battaglia per la rinascita della provincia pontina".