Prima ancora di approvare la mozione Plastic Free, presentata dal consigliere della Lista Giusfredi Davide Zingaretti e sostenuta dai gruppi extra consiliari MovAp, Aprilia Possibile, FuturAprilia e Rigenerazione Apriliana, il consiglio comunale ha voluto segnare con un gesto simbolico il cambio di passo per ridurre i consumi di plastica e dare un segnale ai cittadini. Così ieri pomeriggio in consiglio comunale le brocche e i bicchieri di vetro hanno preso il posto dell'acqua contenuta in bottigliette di plastica. In coda all'ordine del giorno però i consiglieri con 21 voti a favore hanno approvato la mozione del giovane esponente di opposizione, già sottoscritta da tutti i gruppi. Al testo originario, sono stati aggiunti i suggerimenti della consigliera della Rete dei Cittadini Alessandra Lombardi e della Lista Terra. "La mozione è stata rielaborata e arricchita di elementi – commenta Davide Zingaretti – grazie ad un lavoro trasversale tra i vari gruppi. Tutti hanno deciso di aderire e tutti hanno votato a favore del provvedimento". Un provvedimento importante, che punta a ridurre il consumo di plastica all'interno degli uffici pubblici, ma promuove politiche mirate alla riduzione su tutto il territorio comunale.