Il dado è tratto. Il sindaco di Pontinia Carlo Medici alla fine ha modificato la composizione della Giunta municipale, come annunciato già qualche tempo fa e come previsto dall'inizio del mandato. A entrare sono Massimo Mantova, Maria Rita D'Alessio e Stefano Boschetto. Fuori invece Matteo Lovato e Beatrice Milani, che restano consiglieri comunali.
Le nomine dei nuovi assessori hanno fatto storcere il naso ad alcuni esponenti della maggioranza e del partito democratico che chiedevano una turnazione più ampia. Oltre a ciò, a suscitare qualche malumore, alcune modifiche delle deleghe assegnate. In particolar modo per quanto riguarda l'Urbanistica, che, gestita fino ad ora da Antonio Pedretti, passerà a Massimo Mantova (in passato già assessore con delega a questa specifica materia).