Le rivendicazioni della Lega sul progetto per la rotonda della Pontina, sulla Migliara 48, hanno spinto l'assessore ai Lavori pubblici di Pontinia Giovanni Bottoni a intervenire nuovamente sul tema. «Il Comune di Pontinia - spiega - non fu mai invitato ad alcuna conferenza in quanto non competente territorialmente, essendo Comune di Sabaudia. Da subito, il sindaco Tombolillo, insieme al presidente Titta Giorgi, fece avviare le procedure di progettazione della rotatoria con l'approvazione del progetto esecutiva avvenuta ormai qualche anno fa». Dopo si sono susseguiti diversi incontri per cercare di concretizzare il tutto, ma è stata data precedenza alle rotatorie da realizzare lungo le intersezioni a quattro strade. Per ragioni finanziarie, infine, si è arrivati al giorno d'oggi. L'emendamento al bilancio regionale - conclude l'assessore Giovanni Bottoni - è stato voluto fermamente da tutti e quattro i consiglieri regionali del territorio (Pd, Lega, Forza Italia e Movimento 5 Stelle) e non soltanto degli esponenti del partito di Salvini. Al netto della corsa ai meriti, ora, quel che conta sono le tempistiche e, stando a quanto detto da Bottoni, il cantiere dovrebbe essere aperto prima della fine dell'anno.