"Seguiamo costantemente la vicenda della  Roma-Latina e tutte le rassicurazioni di esponenti degli ultimi governi che, a fasi alterne, raccontano di uno sblocco imminente dei cantieri grazie al solerte interessamento della maggioranza di turno. Ma questo non accade mai. Non vorremmo che dietro la coltre di annunci si celino incertezze e ulteriori ritardi.  Pensiamo, però, che l'attuale presidente della Regione debba al più presto rendere pubblico il programma di ‘appuntamenti tecnici' annunciato dopo l'incontro con il ministro delle Infrastrutture De Micheli. Zingaretti esca da formule ambigue e dica chiaramente come verrà realizzata l'autostrada. Lo faccia per i cittadini della Regione, per le imprese, per i pendolari della provincia di Latina esausti dell'attuale Pontina". Lo dichiarano il consigliere regionale Antonello Aurigemma e il consigliere comunale di Latina Giorgio Ialongo.