È andata in scena ieri, a Pomezia, la presentazione del Comitato promotore della provincia di Roma di "Cambiamo", il movimento politico recentemente fondato dal governatore della Liguria, Giovanni Toti. Alla kermesse hanno partecipato cittadini, attivisti, amministratori ed esponenti locali alla presenza di Adriano Palozzi, consigliere regionale del Lazio e tra i fondatori nazionali di ‘Cambiamo', ma anche del consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli, dell'ex presidente del Consiglio regionale del Lazio e attuale responsabile regionale del comitato promotore ‘Cambiamo' Lazio Mario Abbruzzese e del consigliere comunale di Ardea e responsabile del comitato promotore "Cambiamo" della provincia di Roma Massimiliano Giordani.

«Il comitato è composto da trenta membri, espressione di tutti i quadranti territoriali dell'Area metropolitana - hanno evidenziato Palozzi, Abbruzzese, Ciacciarelli e Giordani - ed è a totale disposizione di tutti coloro che intendono difendere e tutelare le istanze delle famiglie e credono in un centrodestra inclusivo, meritocratico e trasparente: Castelli Romani, litorale, territori a nord di Roma, area tiburtina e sublancense fino al versante casilino e tuscolano, tutti i territori sono rappresentati in maniera efficace e concreta».

Ecco chi sono, oltre a Massimiliano Giordani, i membri del Comitato: Attilio Arnese, Manrico Berti, Massimo Cacciotti, Gianluca Caratelli, Giancarlo Coltella, Umberto Crivellone, Roy Fawas Deiana, Anna Delle Chiaie, Mirko Di Buò, Gabriella Di Tommaso, Silvia Fidanza, Mara Fortuna, Luigi Galdiero, Romano Giovannetti, Roberto Grossi, Riccardo Iannuzzi, Gianluca Lauri, Francesco Lopez, Salvatore Orsomando, Mirta Paganelli, Giuliani Peretti, Giuseppe Pezzuto, Fausto Pietroni, Flavio Pucci, Joe Recchia, Stefano Roma, Mario Russo, Enzo Sparviero, Anna Maria Tarantino e Roberto Trinca.