Tanti, troppi incidenti lungo le strade di Pontinia. Motivo per cui la giunta municipale del sindaco Carlo Medici ha deciso di correre ai ripari puntando sulla prevenzione e installando dunque un nuovo autovelox lungo l’Appia. Questo il contenuto di una recente deliberazione, la n°150 del 10 novembre - ma è stata pubblicata ieri -, con cui si dà mandato al responsabile della Polizia municipale di avviare tutte le procedure necessarie per acquistare la strumentazione. Si tratta, insomma, di un atto di indirizzo.
«In alcune strade del territorio, a causa dell’elevata velocità dei veicoli, - queste le premesse - si creano costantemente situazioni di pericolo con frequenti sinistri stradali, con feriti e anche mortali». Ciò avviene soprattutto nelle strade extra-urbane principali, come ad esempio l’Appia, o lungo le strade provinciali. Alla luce di queste considerazioni, sindaco e assessori hanno «ritenuto idoneo potenziare i controlli stradali della velocità anche attraverso l’utilizzo di particolare strumentazione, i cosiddetti autovelox, adatta a reprimere e sanzionare da remoto gli illeciti al Codice della strada in materia di velocità». La postazione fissa è stata individuata lungo l’Appia, nella zona di Mesa di Pontinia, dove in passato purtroppo si sono verificati parecchi incidenti stradali. L’acquisto, in base a quanto deliberato dalla giunta municipale, avverrà grazie ai proventi delle multe elevate per le violazioni al Codice della strada, che dovranno essere utilizzati per indire la procedura di gara per installare l’autovelox.