Il canale Botte, che costeggia la Migliara 47 nel territorio comunale di Pontinia, ieri mattina si è improvvisamente colorato di bianco. Una fatto inusuale, tanto da destare subito preoccupazione. Anche perché altrove è già capitato altre volte che si dovessero fare i conti con scarichi irregolari e stavolta c'è il sospetto che nel canale in questione non finiscano soltanto acque chiare e quelle piovane. Immediatamente è scattata la segnalazione alla polizia municipale, all'Arpa e anche al Nucleo investigativo del Corpo Forestale dello Stato. Pertanto non è escluso che nei prossimi giorni non vengano effettuati dei sopralluoghi e magari anche dei campionamenti per cercare di chiarire di che sostanza si tratti. Situazioni analoghe, come accennato, si sono già verificate in precedenza ad esempio lungo la Migliara 51, dove il corso d’acqua aveva assunto una particolare colorazione. Per quanto riguarda l’episodio del canale Botte, l’accaduto è stato documentato con foto e materiale video. Ora resta da capire cosa abbia determinato la colorazione biancastra dell’acqua immessa nel canale. Il sospetto è che possa trattarsi di un allaccio di qualche abitazione o di attività industriali, che anziché scaricare nelle acque scure hanno effettuato un collegamento nel collettore delle acque chiare, sversando dunque nel Botte. La certezza, in ogni caso, si potrà avere soltanto a seguito di specifici analisi biologiche e chimiche su eventuali campioni prelevati in loco. E a quel punto, qualora dovessero emergere valori “allarmanti”, si cercherà di risalire alla causa del problema.