E' stato sorpreso mentre cedeva droga ad un minorenne. E' quanto hanno accertato i carabinieri della stazione di Priverno ieri durante l’arco serale-notturno, nell’ambito di uno specifico servizio di potenziamento del controllo del territorio – svolto con l’ausilio di unità antidroga del nucleo cinofili carabinieri di Roma ed il supporto del Norm della compagnia di Terracina  unitamente ai carabinieri della stazione di Maenza (lt) –  finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell'Arma hanno tratto in arresto R.R. un 27enne di Priverno , nullafacente, pregiudicato, sorpreso subito dopo aver ceduto ad un minore del luogo una dose di hashish, per un peso complessivo di circa un grammo. le successive perquisizioni personale e domiciliare eseguite dagli operanti, consentivano di rinvenire altri 4 grammi circa di hashish, 5 grammi di marijuana, nonchè vario materiale per il confezionamento della droga e la somma contante di euro ventitrè, provento dell’attività delittuosa.

 

nel corso del dispositivo in premessa venivano inoltre:

-                 effettuate 8 perquisizioni;

-                 controllati 45 automezzi e 65 persone;

-                 elevate 2 contravvenzioni al c.d.s.;

-                 controllati  3 esercizi pubblici;

 

lo stupefacente, il materiale ed il denaro rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro, mentre l’arrestato, è stato condotto presso la propria abitazione, ove rimarrà ristretto al regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.