Scomparso da qualche anno, è rimasto nel cuore di tutti, soprattutto degli sportivi privernati. Luigi D’Annibale, imprenditore, uomo politico - consigliere comunale e assessore allo Sport - ma, in particolare, uomo di sport: calcio e, soprattutto, ciclismo. È stato presidente del Priverno calcio e vicepresidente del Latina, presidente della Piscina sezione Nuoto agonistico, presidente dell’associazione Caccia e pesca e, per dieci anni, presidente del Gruppo ciclistico Priverno. Gli anni Novanta Priverno ma, praticamente, tutta la provincia e finanche la regione Lazio, furono caratterizzati dall’attività sportiva di Luigi D’Annibale. Anche quest’anno la famiglia ha voluto ricordarlo a quanti lo conobbero e agli sportivi in genere, organizzando una manifestazione ciclistica giovanile nel parco del castello di San Martino: l’ottavo memorial.