Sono scattati questa mattina i controlli dei carabinieri all'interno di bar alla periferia di Sabaudia. I militari dell'Arma coordinati dal comandante Zeccolella, hanno tratto in arresto, V. F., 48enne del posto, ritenuta responsabile del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. A seguito di perquisizione effettuata all’interno di un locale bar, da lei gestito, rinvenivano 5 involucri contenenti 1,8 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, nonché materiale idoneo per il confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestata, su disposizioni dell’ autorità giudiziaria è stata tradotta presso il proprio domicilio, nelle more della celebrazione del rito direttissimo.