È stato aggiudicato nei giorni scorsi l’appalto indetto dal Comune di Sabaudia per la gestione, dalla durata di dodici anni, del servizio dei parcheggi a pagamento. A spuntarla è stata una ditta di Roma, che, oltre a garantire almeno il 60% degli incassi al Comune, quantificati su un minimo di 900.000 euro, dovrà anche contribuire alla realizzazione di un’opera pubblica, e in particolar modo del parcheggio in località “Belvedere”. Una delle linee guida adottate dal Comune nel redigere questo nuovo bando è stata quella di garantire il trasferimento del rischio operativo di natura economica al concessionario, così da avere una entrata certa per l’ente per l’intera durata della concessione, eventualmente supportata da forme aggiuntive di investimento del concessionario attraverso il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

L’obiettivo è quello
di realizzare un parcheggio
nell’ area del Belvedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Contenuto sponsorizzato