"Abbiamo notizie rassicuranti sul rafforzamento dell'offerta sanitaria presso l'ospedale ‘San Giovanni di Dio' di Fondi. Ho avuto modo di incontrare nella giornata odierna il direttore sanitario Giuseppe Ciarlo, che mi ha assicurato come già a partire dalla prossima settimana saranno garantiti 13 posti letto in più nel reparto di Medicina. Inoltre, l'ospedale potrà contare su altri 4 posti letto relativamente alla Medicina d'Urgenza no Covid". Lo dichiara in una nota Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio e presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare

"Si tratta di un ulteriore passo in avanti e che va nella direzione del potenziamento di un nosocomio sempre più strategico per la provincia di Latina. In questi anni è stata data una nuova centralità all'ospedale di Fondi, che può rivendicare un ruolo essenziale nel servizio di Ostetricia e Ginecologia, svolgendo una funzione di cerniera indispensabile per la rete perinatale della provincia, insieme agli altri due ospedali di Latina e Formia. Mi preme inoltre ricordare che l'amministrazione regionale si è assunta un impegno finanziario che prevede lo stanziamento di circa 10 milioni di euro per l'ammodernamento delle strutture del San Giovanni di Dio. Ora non resta che procedere con il completamento del rilancio di un ospedale sempre più centrale per la sanità del territorio pontino".