Sono state avviate questa mattina, all'ospedale Dono Svizzero di Formia, le prime prestazioni di risonanza magnetica. L'attività, prestata a pazienti già ricoverati presso la struttura, rappresenta l'inizio di una nuova stagione per la sanità del Golfo e di tutta la provincia. Nei prossimi giorni le prestazioni continueranno ad essere eseguite sui pazienti ricoverati, così come programmato, ma come spiegato dall'Azienda Sanitaria Locale di Latina, già nelle prossime settimane ci sarà l'apertura delle agende per i pazienti ambulatoriali. L'obiettivo "è di assicurare la piena funzionalità dal mese di marzo".