La vocazione cinematografica della città delle dune si rafforza con l'istituzione dello Sportello Cinema, denominato "Sabaudia, Ciak si gira!", in seno al Servizio di Promozione Territoriale.

"Si tratta di uno strumento operativo importante che trova fondamento nella volontà dell'Amministrazione di sostenere l'economia locale, generare introiti per i professionisti, le aziende e le attività commerciali del territorio e valorizzare lo stesso anche attraverso la promozione e lo sviluppo del comparto cinematografico, considerata la presenza di qualificate professionalità nei diversi settori e di una eterogeneità dei luoghi che ben si sposa con le richieste, sempre crescenti, e con le esigenze delle produzioni cine-televisive nazionali e internazionali", commenta l'assessore alle Attività Produttive Emanuela Palmisani.

Tra gli obiettivi dello Sportello vi è la creazione di un punto di riferimento per tutti gli addetti al settore, i quali possono trovare in esso procedimenti standardizzati in grado di snellire e facilitare i processi autorizzativi, ma anche la promozione del cinema e dell'audiovisivo nel suo complesso tra la cittadinanza e le Istituzioni locali, nonché della Città e dei suoi territori tra gli addetti ai lavori del settore cine-televisivo, creando al contempo opportunità di formazione/lavoro per i giovani attraverso esperienze pratiche sul campo e sviluppando sinergie tra Comune, Istituzioni locali, aziende del territorio, agenzie e case di produzione allo scopo di sviluppare e promuovere il cosiddetto fenomeno del cine-turismo.

  • Ma lo Sportello Cinema vuole essere anche il riferimento per tutti gli imprenditori, i professionisti, gli artigiani, le maestranze e gli artisti, nonché per le attività e le aziende locali. Obiettivo ultimo, infatti, è la creazione di un "raccordo" tra le produzioni cine-televisive e il tessuto economico-produttivo di Sabaudia. Non a caso tra le finalità dello Sportello Cinema c'è anche la creazione di banche dati relative ad operatori del settore, servizi e strutture operanti sul territorio comunale, allo scopo di promuovere gli stessi tra le diverse produzioni che giungono a Sabaudia, creando opportunità diversificate.

A tal riguardo il Settore competente ha emesso un avviso esplorativo per manifestazione di interesse finalizzato proprio alla costituzione di un database di professionalità e operatori economici, risorse umane strutturali e strumentali, funzionali al settore del cinema e dell'audiovisivo. Tali database, finalizzati a favorire l'incontro tra la domanda e l'offerta, hanno altresì la funzione di promuovere le attività economiche del territorio e nel territorio, creando economie di scala e sostenendo l'innesco di circoli virtuosi di reinvestimenti in loco in modo da perseguire anche l'obiettivo di sostenere il sistema economico e l'occupazione.

Potranno candidarsi, previa compilazione e invio al Comune dei moduli predisposti, operatori economici, imprese, artigiani, liberi professionisti, associazioni o comunque professionalità le cui attività e competenze risultino funzionali al settore cinema e audiovisivo e che abbiano la residenza nel territorio della Provincia di Latina. Tutti i dettagli e i moduli necessari sono consultabili al seguente link: https://bit.ly/3pV5InR.

Si precisa che l'elenco risultante dall'avviso sarà unicamente uno strumento di supporto informativo alle diverse produzioni, utile per far conoscere le attività del territorio, ma non implica alcun obbligo, da parte degli operatori cinematografici, di avvalersi delle professionalità iscritte.

Le produzioni cine-televisive o legate al comparto dell'audiovisivo, possono trovare tutte le informazioni necessarie, le linee guida e la modulistica indispensabile ai fini autorizzativi per le riprese cinematografiche, audiovisive e fotografiche, sul sito del Comune di Sabaudia nella sezione "Sportelli al Cittadino" accessibili al seguente link: https://bit.ly/3pV5InR. Tutte le richieste andranno inviate allo Sportello Cinema attraverso l'indirizzo pec comunesabaudia@legalmail.it, il quale provvederà, valutata la documentazione, al rilascio dei necessari nullaosta.