Dopo anni di attesa, la polizia locale finalmente cambia sede. Il Comando dalla giornata di martedì si è spostato nella sede dell'ex tribunale di via dei Volsci (ingresso anche sull'Appia). Il progetto va avanti da tempo e finalmente è giunto al suo punto d'arrivo, con lo spostamento dell'intero organico dei vigili urbani nel palazzo che fino a un anno e mezzo fa ospitava, fino all'esaurimento dei procedimenti ancora in corso, la sede distaccata del tribunale di Latina. Si chiude un percorso che ha visto l'amministrazione guidata dal sindaco Nicola Procaccini decretare un trasferimento considerato più volte necessario. Sia per ottimizzare gli spazi a disposizione, sia per offrire un servizio migliore agli operatori coordinati dal maggiore Fernando Di Crescenzo. 

A beneficiarne saranno pure gli utenti. La vecchia sede di via Sarti, in pieno centro cittadino, da tempo veniva criticata sia per la sua posizione che per la disposizione dei locali, in parte angusti e poco funzionali allo svolgimento delle mansioni degli agenti. Tutt'altra storia, invece, per l'edificio di via dei Volsci, sempre di proprietà del Comune, dove gli spazi sono ampi e c'è anche la disponibilità di un parcheggio capiente per vigili e utenti. Altro punto di forza, la vicinanza con la caserma dei carabinieri. Proprio in previsione dello spostamento del Comando, nei mesi scorsi era stato deciso di attrezzare proprio all'interno dell'immobile la centrale operativa della videosorveglianza, il cui coordinamento spetta al personale della polizia locale. Il nuovo numero della sala operativa è 0773/798614.