Fine dell'emergenza che per giorni ha attanagliato la cittadinanza dei borghi a nord di Latina. L'acqua che sgorga dai rubinetti delle abitazioni di  Borghi Montello, Bainsizza, Santa Maria, Sabotino e nelle località di Foce Verde e Le Ferriere si può di nuovo utilizzare grazie ai valori di arsenico che sono rientrati nella norma. A farlo sapere è il Comune di Latina che comunica che il sindaco di Latina Damiano Coletta ha ordinato la revoca dell'ordinanza sindacale n. 11 del 14.8.2017 con la quale si disponeva il divieto di utilizzo dell'acqua.