A poche ore dal suono della campanella per il nuovo anno scolastico, è terminato il profondo restyling predisposto per i locali dell'Istituto comprensivo "Serangeli" di Artena.
«La struttura che si trova nella parte bassa dell'abitato e che negli anni passati è stata al centro di aspre polemiche per l'accorpamento di più classi al suo interno - hanno evidenziato, nelle scorse ore, dal Comune - diventa, di fatto, ancor più funzionale e accogliente».
Nello specifico, con l'intento di rendere più agevole il ritorno a scuola dei moltissimi bambini e ragazzi, l'amministrazione guidata dal sindaco Felicetto Angelini ha scelto di finanziare i lavori di ristrutturazione, che hanno riguardato sia gli spazi esterni che quelli interni alla struttura.
«In questi giorni - hanno aggiunto dal municipio - sono stati messi a nuovo i bagni, la palestra, i corridoi, la pavimentazione esterna tutta intorno al perimetro della scuola e le reti del campetto di calcio e tennis».
Chiaramente, il sindaco del paese lepino non può che essere soddisfatto.
«In pratica, con questi lavori - ha spiegato Felicetto Angelini - abbiamo rimesso a nuovo un plesso scolastico fondamentale come la scuola ‘Serangeli', che così diventa ancor più funzionale. Gli investimenti sulle scuole sono un vanto della nostra amministrazione, perché nella scuola si formano i giovani che rappresentano il nostro futuro».
Chiaramente, l'impegno dell'amministrazione, nel prossimo futuro, proseguirà al fine di mettere a nuovo anche le altre strutture scolastiche della località lepina.