È stato proclamato per domani e sabato, lo sciopero per i dipendenti per i punti vendita di Terracina della società cooperativa Aventador (in liquidazione). A dirlo è la Uiltucs di Latina. A spiegare i tanti perché della manifestazione è la stessa Uiltucs: "Abbiamo accertato differenze retributive, mancato rispetto dei parametri orari contrattuali, oltre ad un sistema di videosorveglianza a distanza delle lavoratrici nostre iscritte impiegate nel punto vendita Aventador di Terracina, nonché atteggiamenti persecutori discriminatori nei confronti delle lavoratrici sin dal momento che hanno aderito alla scrivente categoria, visto il mancato confronto della proprietà Aventador soc coop in liquidazione alla mancata risoluzione delle problematiche evidenziate, visto il persistente atteggiamento teso ad allontanare le lavoratrici dal punto vendita, in ultimo il provvedimento di trasferimento con decorrenza immediata della lavoratrice nostra iscritta, il tutto adottato in violazione delle norme di legge nonché privo di ragioni tecniche giustificative, oltretutto delegata sindacale unilateralmente avete intrapreso ed adottato il trasferimento senza attenervi alla relativa procedura prevista".

"Successivamente - prosegue la nota - la Uiltucs Latina chiedeva un confronto finalizzato alla risoluzione delle problematiche. Purtroppo ad alla data odierna senza alcun riscontro e non avendo accertato alla data odierna alcuna volontà di riconoscere differenze retributive, l'annullamento del trasferimento oltre al ripristino dei corretti parametri orari contrattuali sottoscritti, siamo costretti a comunicare e proclamare la manifestazione di protesta presso la società Aventador in Liquidazione in Via Derna e Via Roma a Terracina a sostegno delle lavoratrici". La Manifestazione si terra' dalle ore 08.30 alle ore 21.00 dei due giorni programmati.