La percentuale è poco inferiore al dieci per cento, ma è di fatto altissima e conferma un trend che da qualche anno sta generando allarme. Sempre più utenti della strada preferiscono non spendere soldi per dotarsi e dotare il proprio veicolo di una copertura assicurativa e molti altri preferiscono ignorare la scadenza della revisione del mezzo. A seconda delle giornate e degli orari, i controlli delle varie forze dell'ordine dimostrano che un veicolo su dieci, almeno quelli in transito sul territorio apriliano, non potrebbero girare. Ieri mattina ad esempio, le pattuglie della Polizia locale hanno effettuato i consueti controlli con il sistema Munipol sia a Campo di Carne, che sul via del Genio civile e lungo viale Europa. Davanti alle fotocellule del Munipol - lo strumento che permette agli agenti diretti dal comandante Massimo Giannantonio di accertare in meno di due secondi se il mezzo è sprovvisto di copertura Rca e risulta aver passato l'eventuale necessaria revisione - sono passate centinaia di veicoli. E quasi un decimo aveva problemi di natura amministrativa. Negli ultimi tre giorni gli agenti hanno redatto circa 86 verbali di cui 40 per la mancata copertura assicurativa, 46 per la mancata revisione del mezzo oramai datato. Nella sola mattinata di ieri sono stati redatti 31 verbali di cui 17 per l'assenza di Rca e 14 per mancata revisione. Dal Comando di viale Europa annunciano un aumento delle attività di controllo sulle strade nei prossimi giorni.