Intorno alle tre della scorsa notte, a Sezze Scalo, ignoti malviventi hanno messo a segno un furto con scasso all’interno di un’area di servizio che si trova al chilometro 43 della Monti Lepini.

In particolare, è stato preso di mira il macchinario che consente di attivare il distributore self service di carburante, grazie all’introduzione delle banconote: i ladri - tre persone incappucciate - hanno raggiunto il dispositivo e hanno forzato il vano che contiene la cassaforte; dopodiché, hanno rimosso il marchingegno elettronico che si trova al suo interno e, grazie a un’asta metallica, hanno tirato fuori le banconote già versate.

Il tempestivo arrivo del personale della Securitas Metronotte, però, ha sicuramente rotto le uova nel paniere dei malviventi, che non sono riusciti a portare via tutto il contenuto della cassaforte.

Di conseguenza, accertato il furto, sono stati avvisati i carabinieri della stazione di Sezze che, in pochi minuti, hanno raggiunto la zona ed effettuato i primi rilievi all’interno del distributore che si trova in un tratto della Monti Lepini compreso fra Sezze Scalo e la via Appia.

Ora, dunque, le indagini saranno volte alla ricerca dei malviventi che hanno messo a segno il colpo notturno.