È stato sorpreso con alcuni fumogeni addosso all’entrata dello stadio “Mario Colavolpe” ed è stato denunciato. Un giovane di Alatri è stato fermato dagli agenti del commissariato di polizia di Terracina prima del fischio d’inizio del match domenica pomeriggio sul terreno di gioco di San Martino. Come avviene solitamente prima delle partite, gli agenti diretti dal vicequestore aggiunto Bernardino Ponzo, per motivi di sicurezza e per evitare problemi di ordine pubblico eseguono attività di filtraggio. Un tifoso ospite, un 20enne ciociaro, arrivato in città per sostenere la propria squadra, è stato bloccato all’ingresso. Addosso aveva infatti alcuni fumogeni, immediatamente posti sotto sequestro. Nei suoi confronti, come previsto dalla prassi, anche una denuncia.