Più di cento telecamere puntate su 25 siti “strategici” saranno installate e accese entro la fine del mese. In questi giorni la “Selcom”, l’impresa che si è aggiudicata l’appalto a giugno per 408mila euro più Iva, fornirà i dispositivi. In pochi giorni si provvederà a montarli mentre la sala operativa allestita nei locali che ospitavano il tribunale in via dei Volsci è ormai pronta. Il conto alla rovescia è iniziato. Grazie ai soldi risparmiati col ribasso d’asta in sede di aggiudicazione dell’appalto, l’ente ha commissionato la fornitura di ulteriori impianti. Per la precisione si tratta di altri tre siti monitorati, uno all’incrocio dell’ex Pagoda all’ingresso del centro urbano, l’altro in viale Buonarroti nei pressi del campo sportivo 167. 

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (16 gennaio 2017)