Ieri non c'era un interprete che consentisse il regolare svolgimento dell'udienza, oggi invece il processo per direttissima si è svolto regolarmente. Il giudice del tribunale di Latina Giorgia Castriota ha convalidato l'arresto per i tre cittadini bengalesi per i quali è stata disposta la misura cautelare in carcere. Sono stati chiesti i termini a difesa e l'udienza è stata rinviata per il proseguimento del processo. Si tratta di Robiul Hossain 18 anni, Md Hasan 18 anni e Ripon Mia 22 anni, tutti ospiti del centro accoglienza straordinario in località San Vito che accoglie 22 cittadini di nazionalità bengalese, tutti richiedenti asilo politico. Ora la loro posizione dopo l’arresto sarà rimessa immediatamente agli organi territoriali competenti. I tre erano stati fermati dalla polizia della Squadra Volante di Terracina mentre tentavano di commettere un furto in villa sulla Migliara 58.