Proseguono le indagini del commissariato di Terracina per identificare i responsabili del pestaggio avvenuto nel tardo pomeriggio di martedì ai danni di un 33enne di origini bengalesi. Gli agenti coordinati dal vicequestore aggiunto Bernardino Ponzo stanno raccogliendo le testimonianze e incrociando i vari elementi raccolti. Decisive le informazioni recuperate nei momenti immediatamente successivi al grave episodio, avvenuto intorno alle 18 nell’area compresa tra via Due Pini e via Manara, nel quartiere delle “Capanne”. Resta da chiarire anche il numero delle persone che materialmente hanno commesso il fatto. Più giovani, forse qualche minorenne. A quanto pare tutti del posto. Accertamenti in corso anche sulle motivazioni dell'aggressione, sembrerebbe per futili motivi.