Provano a rubare il gasolio dalla cisterna nell'area dell'ospedale "Fiorini" ma il tempestivo intervento dei carabinieri mette in fuga i ladri. Il tentativo di furto è stato commesso intorno alle 19 di giovedì. A lanciare l'allarme è stato un vigilante che ha attivato l'intervento dei carabinieri. Alla vista dei militari, i ladri si sono allontanati in tutta fretta con un furgone lasciando sul posto una pompa elettrica. Le indagini dei carabinieri sono tuttora attive. Il tentativo è fallito per imprudenza ma anche per la prontezza con cui è partita la richiesta di soccorso e per l’arrivo pressoché immediato dei carabinieri.

L'articolo completo in edicola su Latina Oggi (11 febbraio 2017)