Serie di visite guidate gratuite al Tempio di Giove Anxur e al museo della città. Le organizza l’associazione culturale “Artes”, che ha avuto in gestione provvisoria i beni culturali in attesa della conclusione delle procedure di gara. Storia, cultura e mito, a partire dal 25 febbraio, giorno di “Open day” dal titolo “Alla scoperta del polo museale”, con appuntamenti alle 11.30 al Tempio e alle 16.30 al museo. Domenica è prevista la visita “Tra mito e realtà”, incentrata sulla leggenda del Tempio di Giove (11.30 sul piazzale del Tempio), mentre domenica 5 marzo si tornerà al museo ospitato nel palazzo della Bonificazione pontina per “La donna nel museo della città” (11.30). Di “Venere vs Giove” si parlerà invece il 12 marzo di nuovo nel sito archeologico di Monte Sant’Angelo, con appuntamento ancora alle 11.30, per dirimere l’annosa disputa se si tratti di un tempio dedicato alla dea dell’amore piuttosto che al dio Anxur. Infine, il 19 marzo si parlerà di bonifica con “La bonifica nei secoli: da Teodorico a Mussolini” e il 26 marzo ci si dedicherà al Foro emiliano, e alla sua storia. Anche in questo caso, appuntamento alle 11.30 nei pressi dei monumenti. Così l’associazione “Artes” adempie al compito di promuovere i beni culturali della città nel periodo di affidamento del ricco patrimonio storico-archeologico.