Arriveranno lunedì mattina i geologi inviati dalla Regione per valutare lo stato di pericolosità del costone di roccia del Monte Cucca. La comunicazione al Comune è arrivata ieri mattina. I tecnici condurranno una prima fase di indagine che durerà l’intera mattinata per “fotografare” lo stato attuale del dissesto idrogeologico che grava sulla collina. Tempi rispettati, dunque, rispetto alle due settimane concordate nell’ultimo tavolo tenuto tra il sindaco Nicola Procaccini, gli assessori regionali Civita e Refrigeri, il consigliere regionale del Pd Enrico Forte e il presidente dell’associazione “Ala sociale” Marco Senesi. 

I dettagli della notizia in edicola su Latina Oggi (18 febbraio 2017)