Nell'aria già da tempo, l'uscita dalla maggioranza del consigliere comunale di Noi con Salvini Francesco Zicchieri è stata ufficializzata in aula. "E’ stata una scelta sofferta, arrivata in seguito alle mancanza di condivisione e partecipazione nelle scelte politiche e amministrative della nostra città. Delle tante aspettative generate in campagna elettorale, troppe al momento restano tali" ha spiegato il salviniano. A far precipitare la situazione, l’adesione allo piano di accoglienza Sprar, in netta controtendenza rispetto a quanto affermato e promesso prima del voto sul tema immigrazione dalla maggioranza del sindaco Nicola Procaccini. "Ora - conclude Zicchieri - le nostre strade politiche si separano. Valuterò provvedimento per provvedimento la posizione da tenere. Ogni azione intrapresa per il bene di Terracina avrà ovviamente il mio voto favorevole".