Nella sua ultima riunione il Consiglio comunale ha approvato, su proposta dei gruppi di opposizione, la “Commissione Speciale per fini di controllo e definizione dei criteri e linee guida del bando di gara previsto con la deliberazione di Giunta comunale n.12 del 20.01.2017 (SPRAR)”. Alla presidenza della commissione è stato eletto il consigliere comunale di opposizione Valentino Giuliani (Forza Italia), indicato dal capogruppo di opposizione del PD Alessandro Di Tommaso, così come previsto dell'art. 19, comma 1, dello Statuto Comunale. I componenti della commissione sono: Maurizia Barboni (Fratelli d'Italia), Sara Norcia (Nicola Procaccini sindaco), Vincenzo Avena (Siamo Terracina), Gianfranco Sciscione (Lista Sciscione), Francesco Zicchieri (Noi con Salvini), Giuseppe D'Andrea (PD), Davide Di Leo (Gianluca Corradini sindaco), Andrea Augusto Basile (Gruppo Misto) e Domenico Villani membro di diritto perché presidente della Sesta commissione consiliare.
Tra le funzioni della Commissione speciale c'è il monitoraggio delle attività relative alla gestione dello SPRAR (servizio di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) e delle politiche di accoglienza. Può essere convocata dal suo presidente su richiesta di almeno tre consiglieri comunali e la partecipazione alle riunioni non dà luogo all'erogazione del gettone di presenza.