Con due deliberazioniieri il Comune di Terracina ha stabilito la messa a bando del tratto di arenile antistante via Campania e il parziale utilizzo degli oneri di urbanizzazione, cioè i proventi derivanti dalle concessioni edilizie, dai condoni e dalle concessioni dei diritti di superficie. "Due atti di amministrazione - dichiara il sindaco Nicola Procaccini - che però in questo momento rivestono un significato importante per la possibilità che offrono di reinvestire le risorse in servizi e opere pubbliche. Nel caso del bando per l’arenile, la base d’asta per la concessione biennale è di 71.400 euro, entrate che il Comune utilizzerà anche per l’organizzazione e attivazione del “servizio collettivo di salvataggio”. Un fattore obbligatorio per le spiagge Bandiera Blu, ma soprattutto uno strumento di protezione e garanzia per tutti i bagnanti che si recheranno in spiaggia durante l'imminente stagione estiva. Per quanto riguarda la deliberazione sull’utilizzo degli oneri di urbanizzazione, questa consentirà all’Amministrazione, tra le altre cose, di portare avanti le pratiche per l'ottenimento degli ultimi pareri autorizzativi necessari per l'avvio dei lavori degli ascensori che collegheranno la parte bassa della città con il Centro Storico Alto. Sempre il sindaco Procaccini specifica poi che "si avvicina l'estate e alcuni atti apparentemente privi di contenuto politico si rivelano fondamentali per il reperimento delle risorse necessarie allo sviluppo della città. Con il bilancio armonizzato previsto dalle nuove regole di contabilità per gli enti locali, bisogna sempre incassare prima di poter spendere. Una buona regola di economia familiare, ma che tradotta in termini amministrativi si rivela particolarmente restrittiva per gli investimenti dei Comuni. Dobbiamo avere pazienza e costanza nel lavoro di perfezionamento delle entrate, e comunque se penso a com'era la nostra situazione finanziaria quando mi insediai per la prima volta nel 2011, oggi la strada dello sviluppo urbano è in discesa. D'altra parte, il percorso va portato fino in fondo".