Ieri sera, ad Artena, nel corso di uno dei controlli  messi a punto dai carabinieri della compagnia di Colleferro, i militari del Nucleo Operativo hanno arrestato un uomo, di 54 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari dell’Arma hanno fermato l’uomo mentre era alla guida del suo scooter perché insospettiti dai suoi strani movimenti. A seguito della perquisizione è stato infatti sorpreso con addosso una dose di stupefacente. Successivamente i militari hanno effettuato la perquisizione presso la sua abitazione dove hanno trovato ulteriori dosi dello stesso stupefacente, per un peso complessivo di circa 50 grammi.

Lo stupefacente è stato rinvenuto in un contenitore per il caffè, posto all’interno di un mobile della cucina.

La cocaina sequestrata è risultata di un elevato stato di purezza, che immessa sul illecito mercato avrebbe fruttato più di 6000 euro.  

L’arresto è stato convalidato dall'autorità giudiziaria che, al termine dell’udienza per direttissima, ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari, rinviando il processo alla prossima udienza.