Sono andati presso l’abitazione di un uomo a Velletri per effettuare alcuni accertamenti e hanno trovato, all’interno ,un ospite inaspettato, un parente, rimasto a dormire da lui.

Gli agenti della polizia del commissariato di Velletri hanno iniziato a sospettare che in casa fosse detenuto dello stupefacente quando il cane Higgis, specializzato nella ricerca di droga, ha “puntato” un marsupio che l’ospite cercava di nascondere.

All’interno, erano presenti 270 grammi di hashish, oltre al documento d’identità del giovane.

I poliziotti, a questo punto, hanno deciso di procedere al controllo della sua abitazione, sempre a Velletri.

Anche in questo caso determinante è stata l’opera del cane antidroga, che ha scovato un ulteriore consistente quantitativo di droga nascosta in alcuni peluche presenti in camera da letto.

Rinvenuti, inoltre, alcuni semi di marijuana, 5 flaconi di fertilizzante specifico per la coltivazione dello stupefacente ed alcuni fogli riportanti la contabilità dello spaccio.   

L'uomo, pertanto, al termine degli accertamenti è stato arrestato. Detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti il reato di cui dovrà rispondere.