Stando a quanto reso noto, tramite Facebook, dall'Associazione Veliterna Tutela del Cane, attorno alle 22.30 di ieri - 7 novembre 2016 - lungo via Appia Nord è stata ritrovata una gabbia di rete elettrosaldata, all'interno della quale erano ammassati quattro cani.

A recuperare gli animali è stato il personale della Asl veterinaria.

"C'è voluta più di mezz'ora e l'ausilio di una tenaglia per riuscire ad aprire la porta della gabbia, bloccata con pezzi di fil di ferro a ogni quadrato e con spuntoni di ferro della porta stessa ripiegati ad uncino sul resto della gabbia - scrivono dall'associazione - I cani erano sofferenti e spaventati a morte, i loro occhi supplicavano aiuto, cercavano di infilare il muso tra i quadrati della rete, uno di loro era completamente schiacciato sotto agli altri e quando è riuscito a spostarsi e muoversi un pochino, dava la zampa al catturatore che cercava di liberarli. Potevano ferirsi, potevano ammazzarsi tra di loro rinchiusi in quelle condizioni".

Si tratta di due femmine e due maschi, di taglia medio contenuta (sono bassi e lunghi), giovani, probabilmente fratelli o comunque parenti poiché si assomigliano tra loro. 

Questi i recapiti per chi volesse adottarli o per ricevere informazioni:

Dal lunedì al venerdì ore 9:00-13:00 oppure via messaggio o mail orario no stop, ai seguenti contatti:
Ufficio Adozioni: 06.96453459
Claudia: 338.7034771 adozionicanilevelletri@gmail.com
Caterina: 333.9726087